MASTER NET

Master2Net: una App che permette di controllare la vostra centrale di allarme Advisor Master (c) tramite il vostro smartphone Android o Apple.

Con questa App avrete sul vostro smartphone una replica della tastiera di controllo che utilizzate normalmente in casa. Non dovrete leggere un manuale di istruzioni per usarla. Infatti, funziona esattamente come quella di casa, ma con il grande vantaggio di essere utilizzabile da qualsiasi parte del mondo vi troviate, purché ci sia una connessione Internet.

Apple Store button Google Play button
Master Net Iphone Frames

COME NASCE MASTER NET

Le centrali di allarme Advisor Master® sono molto utilizzate, sia nell’utenza residenziale che in campo industriale, per la loro completezza e versatilità. Prima della creazione del nostro prodotto Master2Net, non era possibile visualizzarne il pannello di controllo (tastiera/display) con uno smartphone o un tablet.

La centrale è organizzata come un “sistema chiuso”, cioè ha tutte le proprie periferiche di controllo e comando situate su un “bus” cablato. Esiste la possibilità di controllare e programmare la centrale stessa tramite una scheda accessoria che aggiunge una connessione ethernet, ma il software residente su questa espansione è studiato unicamente per una connessione locale, quindi su una LAN, e il traffico di rete non può essere in nessun modo rediretto verso una WAN e quindi su internet.

Noi abbiamo pensato a qualcosa di nuovo, ad un dispositivo che fosse possibile collegare al “bus” delle periferiche della centrale, come una qualsiasi unità “RAS” (questo è il nome dei pannelli di controllo dotati di tastiera, leds e display LCD) che però consentisse la connessione ad uno smartphone oppure ad un tablet. Questo dispositivo è quindi un “ponte” tra il “bus” locale e Internet. L’impianto esistente non “si accorge” della differenza ; dal punto di vista operativo della centrale, c’è solo una “RAS” in più, che si comporta esattamente come tutte le altre.

Advisor Master

COME FUNZIONA MASTER NET

Per partire dal “bus” della centrale Advisor Master® ed arrivare allo schermo di uno smartphone o di un tablet e viceversa è necessario creare diverse connessioni e tradurre protocolli di comunicazione che sono normalmente incompatibili tra loro. Per questo lavoro di connessione e traduzione, servono tre strutture cooperanti:

a) l’elettronica Master2Net, collegata al “bus” della centrale e al modem / router ADSL
b) un server Internet dedicato alla gestione e al mantenimento di una “mappa” degli IP dinamici degli utenti, installato su un “site hoster” affidabile
c) l’applicazione su tablet o smartphone che simula la tastiera, i Leds ed il display LCD di una “RAS” sul touch-screen del dispositivo (Google Android o Apple iOS).

Master Net schema generale

I CIRCUITI ELETTRONICI DELLA MASTER NET

La centrale Advisor Master® comunica tramite il proprio “bus” con tutte le periferiche, con una modalità di comunicazione a pacchetti indirizzata di tipo “poll/query/response”, cioè invia un comando formattato in un pacchetto di dati ad una specifica periferica e si aspetta da questa una risposta adeguata e correttamente formattata entro un tempo limite molto basso, dell’ordine dei millisecondi. La mancanza di risposta nei tempi prefissati e/o una cattiva formattazione dei dati, daranno il via alla generazione di un errore ; la centrale segnalerà così un “problema di comunicazione” o un “guasto”. E’ perciò estremamente importante che la gestione di questo modello di  comunicazione sia efficiente e veloce. Causa la necessità di rispondere a queste severe tempistiche, l’unità Master2Net contiene due distinti circuiti cooperanti : il primo, basato su un microcontrollore, si occupa esclusivamente della comunicazione con la centrale utilizzando una versione ridotta del set di comandi completo ; il secondo, basato su una scheda “Linux Embedded” è a tutti gli effetti un piccolo computer che si occupa della gestione dei protocolli di rete e realizza la parte di applicazione che sarà in grado di colloquiare con lo smartphone o il tablet attraverso Internet. Il vantaggio di questa struttura a doppio processore è evidente: da un lato il microcontrollore esegue ad alta velocità un unico “task”, cioè quello di mantenere attivo e privo di errori il collegamento con il “bus” della centrale, mentre dall’altro si sfrutta la potenza di un sistema multitasking con notevoli risorse di RAM e un vero e proprio “hard-disk” su scheda SD, con un sistema operativo Linux con kernel standard, stabile e orientato in modo particolare alla gestione di comunicazioni di rete e la possibilità della programmazione in linguaggi di alto livello tipo Basic, Python, eccetera.

Questi due circuiti sono il cuore dell’intero sistema; i processori comunicano tra loro tramite una porta seriale dedicata, scambiandosi i dati quando necessario, in modo indipendente dal flusso dei dati in transito dalla centrale alle periferiche e viceversa.

Master Net circuiti elettronici

MASTER NET PER LE CENTRALI ADVISOR ADVANCED

La CEM Sicurezza ha sviluppato di recente una versione della Master2Net anche per il nuovo modello di centrali  di allarme Advisor Advanced® , ma l’applicazione per Android viene attualmente distribuita soltanto in forma privata e non è disponibile su Google Play.
Nota legale: Advisor Master® e Advisor Advanced® sono marchi registrati della UTC Fire & Security
Master Net circuiti elettronici